Stile contemporaneo
Per case e persone efficienti

Lo stile contemporaneo è una tendenza moderna di arredo, caratterizzata da linee essenziali, colori neutri e un decor ridotto al minimo, anzi, al minimal.
Questo stile si caratterizza sì per le linee pulite e semplici, ma è sempre attento alle mode, si ispira e segue l’evoluzione dell’arredamento e dell’interior design.
I tre punti cardine di questo stile di arredamento sono semplicità, comodità e cura dell’estetica.
È, infatti, lo stile ideale per chi ricerca sempre la novità, per chi è attento all’evoluzione dei trend e del gusto, ma che predilige sempre la praticità e l’efficienza.

Lo stile contemporaneo si può dire sia fortemente influenzato dallo stile minimalista e che ne sia molto vicino per il fatto di preferire un arredo che sia prima di tutto funzionale, oltre che bello esteticamente, senza però aver bisogno di ricorrere a forme particolarmente complesse.
Altra caratteristica fondamentale dello stile contemporaneo è l’uso della tecnologia, che è funzionale alla realizzazione di manufatti dall’estetica più varia e ricercata ma, allo stesso tempo, di grande funzionalità e praticità. È il caso del corian per i piani della cucina, materiale che coniuga la bellezza della sua estetica ad una solida affidabilità e facilità di manutenzione.

Con lo stile contemporaneo, con la continua ricerca di essenzialità, però, si corre, talvolta, il rischio di creare degli ambienti un po’ freddi e inospitali. In realtà, bastano poche e semplici accortezze per dare vivacità e carattere anche all’ambiente più minimal e lineare.

• Il colore delle pareti
Il colore dominante delle pareti nello stile contemporaneo è il bianco. Per non rendere gli ambienti troppo “sterili” si consigliano varie nuances di bianco, magari leggermente sporcate di rosa o giallo, per un risultato meno freddo. Molto interessante è il mix di vari bianchi fra pareti, pavimenti e arredi.

• Vetri e cristalli
Questi materiali classici si sposano alla perfezione con gli ambienti contemporanei, poiché donano un tocco etereo e raffinato ad un ambiente generalmente essenziale e pratico. Perfetti i vasi per decorare o anche un bel tavolo dal piano in vetro protagonista della stanza.

• Le decorazioni alle pareti – writing wall
È vero che lo stile contemporaneo e la parola “decorazioni” non legano molto, visto che si punta al minimal, all’efficienza estrema anche di design. Ma di grande tendenza e dall’impatto non invasivo e quindi in linea con lo stile contemporaneo, è il writing wall, ovvero le scritte decorative sulle pareti.

• Neon sign
Stesso discorso per le neon sign, ovvero quelle luci al neon decorative dall’allure metropolitana e dal gusto pop: se ben collocate e dosate sono un tocco decorativo giocoso ed originale.

• Le piante
La presenza di verde è fondamentale per rendere meno freddo qualsiasi spazio. Basta un fiore o una piantina grassa e tutto l’ambiente riceverà vitalità.

Vuoi Informazioni?

Inviaci adesso la tua richiesta, ti risponderemo in breve tempo.

info@maestridelcotto.it