5 idee arredo
Per il tuo bagno alla moda

L'arredamento del bagno è diventato oggi importantissimo, non si può lasciare nulla al caso e si cercano sempre nuove idee per creare un ambiente confortevole e originale. Cercate qualche suggerimento?

Eccovi accontentati! Vi proponiamo oggi 5 idee di arredo per il vostro bagno.

1. Piastrelle esagonali o di forme diverse


Pareti e pavimenti sono la prima cosa a cui dobbiamo pensare nello scegliere il futuro look del bagno e, dato l'ambiente, bisognerà pensare alla praticità oltre che all'estetica. Quest'anno sono tornate di moda le piastrelle, che in questo senso sono perfette! Belle e comode da pulire, ma come possiamo discostarci dall'idea di quei bagni anni '70 in cui tanto sono state usate? Semplice: giocando con le forme e coi colori, usando piastrelle di forma esagonale, ad esempio, e diverse tinte, dalle sfumature ai contrasti, oppure ponendole in modo da delimitare una particolare zona del bagno. Interessante anche utilizzare formati diversi tra loro, per creare un ambiente rilassante ma dinamico.

Fughe a contrasto


Per qualunque tipo di piastrella si sia deciso, mettere in evidenza le fughe ha un doppio vantaggio: un effetto piacevole alla vista e una comodità notevole rispetto alla manutenzione del bagno, poiché si eviteranno quei difetti estetici che ci costringono a ripassarle periodicamente.

3.Sanitari originali


Un'opzione quasi mai presa in considerazione è quella di affidare una nota di colore ai sanitari. Ci sono oggi alcune aziende di design che vi permetteranno di pensarli come veri e propri elementi di arredo da coordinare tra di loro e con pareti, pavimento e mobili.

Inoltre si potrà optare per sanitari più compatti e sottili di un tempo, con diverse soluzioni di montaggio (molto elegante quello a parete) e dotati di optional non convenzionali, come l'idroscopino, non molto diffuso nelle abitazioni private italiane, ma che unisce originalità, igiene e sicurezza in presenza di bambini in casa.

4.Nicchie alle pareti


Un'idea nuova, adatta agli amanti dello stile minimale, è quella di creare delle nicchie nel muro, dotate di sportelli nascosti dalla stessa finitura delle pareti, dove alloggiare carta igienica, spazzolini, accappatoio ecc..in modo da ottenere un ambiente ordinato e pulito, eliminando dalla vista tutti gli accessori “in eccesso”.

5.Parete green


Se vi siete approcciati ad uno stile naturale in legno e pietra (scelta sempre di tendenza) oppure di tipo orientale zen, con linee semplici ed eleganti (opzione sempre più apprezzata negli ultimi anni), un tocco di verde può dare vitalità e rendere lo spazio più accogliente.
Si può semplicemente sistemare in un angolo una pianta adatta all'ambiente oppure creare una vera e propria parete viva, ad esempio con muschi e felci e collocata sopra la vasca da bagno o nel vano doccia.

Per preparare una parete di questo tipo meglio contattare un'azienda specializzata perchè necessita solitamente di un sistema di irrigazione automatico e di una conoscenza del clima tipico della zona per scegliere le piante più adatte.

Un ultimo consiglio: al giorno d'oggi l'arredamento del bagno ha assunto una certa importanza poiché questo ambiente è sempre più pensato come una stanza da vivere. Per un arredo perfetto quindi, la prima regola dovrà sempre essere di tener conto dello stile del resto della casa.

Vuoi Informazioni?

Inviaci adesso la tua richiesta, ti risponderemo in breve tempo.

info@maestridelcotto.it