Scale di casa
Meglio marmo o cotto?

Cotto per interni 20 ago 2019

Se nella vostra abitazione è presente una scalinata – magari anche più di una, nel pavimentarla vi sarete posti delle domande, prima fra tutte: qual è il materiale migliore da utilizzare?

Nella scelta bisogna tener conto del fatto che le scalinate hanno intanto una loro precisa funzione e devono essere innanzitutto sicure; poi sono un elemento architettonico che spicca sulla struttura della casa, quindi bisogna dare loro la giusta importanza, il giuso rilievo, perché sono una delle prime cose che contribuiscono a caratterizzare lo sguardo d’insieme dell’abitazione.
L’ideale sarebbe conciliare i due aspetti: sicurezza e bellezza, assieme ovviamente alla qualità dei materiali e della posa.

Il marmo ed il cotto sono entrambi materiali naturali che si prestano perfettamente al rivestimento delle scale, sia interne che esterne.
Con entrambi i materiali si possono realizzare pezzi unici, speciali, per venire incontro ad ogni esigenza e per adattarsi ad ogni spazio.

Si sa che le scelte di gusto sono totalmente soggettive.
Facciamo comunque qualche considerazione utile per guidarci nella scelta del giusto rivestimento per le nostre scale.
Partiamo con l’osservazione della struttura generale dell’abitazione; e se si tratta dell’interno, prendiamo poi in considerazione il tipo di pavimenti che andremo a posare e pensiamo persino al genere di arredamento che sceglieremo.
A questa immagine mentale che ci siamo creati quale materiale si sposa meglio? Il marmo o il cotto?

Perché scegliere il marmo
Con il suo colore neutro, il marmo si abbina facilmente a qualsiasi colore di parete, pavimento o arredamento.
In genere viene associato a strutture di una certa imponenza e importanza. Immaginate le tante scalinate monumentali delle nostre città: molte sono proprio in marmo.
Ma all’interno di un’abitazione possono anche venire un pochino “alleggerite”, magari in abbinamento a pavimenti meno impegnativi.
Di sicuro la caratteristica principale del marmo è l’eleganza, che trasferisce anche agli ambienti ed alle strutture su cui viene installato.

Perché scegliere il cotto
Il cotto è il materiale da costruzione per eccellenza della tradizione italiana: è presente sulle scalinate e pavimentazioni esterne di tutti i più bei borghi d’Italia. Per non parlare di pavimenti e scalinate, sia all’interno che all’esterno, dei casolari di campagna.
Offre quindi, oltre alla sua bellezza, anche una garanzia di qualità e durata nel tempo.

Può venir posato, naturalmente, sia all’interno che all’esterno, in scale con gradini in muratura, ma anche su strutture di materiale metallico.
Con tutte le soluzioni costruttive ed estetiche che offre, non è più considerato un materiale da costruzione unicamente dal sapore rustico: con i giusti abbinamenti, sa conferire la sua caratteristica eleganza ed il suo calore anche ad ambienti e strutture decisamente moderne.

Vuoi Informazioni?

Inviaci adesso la tua richiesta, ti risponderemo in breve tempo.

info@maestridelcotto.it