Idee arredamento
per il tuo appartamento con pavimenti in cotto

Cotto per interni 16 lug 2019

Se in passato il cotto era stato relegato al rivestimento dei pavimenti dei grandi casali o comunque di grandi strutture rustiche e antiche, attualmente, invece, è stato molto rivalutato ed apprezzato anche per usi diversi. Come ad esempio la pavimentazione di semplici appartamenti: non è più necessario possedere o sognare un casale in campagna per godere dell’atmosfera calda ed accogliente che solo il cotto sa dare.

La passione e la fantasia dei produttori hanno dato via ad un trend sempre più apprezzato, in cui il cotto è il protagonista dell’arredamento, a partire dai pavimenti, per arrivare ai rivestimenti delle cucine e dei bagni, passando per le decorazioni, l’illuminazione e persino la creazione di veri e propri pezzi di arredamento.

Il pregio indiscusso del cotto è quello di essere un materiale 100% naturale, quindi sano ed ecologico: aspetto questo da non trascurare assolutamente!
Alla vista è invece sinonimo di calore, accoglienza, famiglia; ma non solo: lo è anche di semplicità, classe e buon gusto.
È inoltre estremamente versatile.
Non si deve pensare assolutamente che scegliendo un pavimento in cotto si sia poi obbligati ad arredare il nostro appartamento in stile rustico. Lo si fa se è quello che si vuole ovviamente: allora il cotto si abbina con il legno, specialmente quello scuro come il noce o il castagno, oppure verniciato con colori che richiamino la natura – verdini, azzurri, grigi, ecc.
Lo stesso discorso vale per la tinteggiatura delle pareti: il cotto rimanda ai colori caldi della terra, che possiamo far incontrare con quelli altrettanto caldi del sole e della frutta matura, oppure con quelli eterei del cielo, o ancora quelli vivificanti della vegetazione.
Si sposano perfettamente con questo stile anche il ferro battuto, le pietre naturali e le ceramiche classiche.

Ma abbiamo detto che questa è solo una possibilità. Se siamo amanti dei contrasti e cerchiamo una soluzione più originale, potremmo optare per lo stile moderno. Perché non puntare tutto sul total white? Pareti bianche, mobilio lineare e bianco in contrasto con il pavimento dal colore caldo e dall’impronta tradizionale. Semplice e d’impatto.
Siccome gli spazi degli appartamenti spesso non sono grandissimi, per valorizzare l’abbinamento pavimenti in cotto/arredamento moderno si possono adottare dei trucchi che danno armonia e senso a questa scelta originale.
Partiamo intanto dall’imbiancatura: meglio puntare sulla semplicità del bianco e magari creare delle zone di colore, scegliendo sempre fra nuances naturali che rappresentino il punto di unione fra pavimento e resto della stanza. In questo caso, per fare da sfondo ad un arredamento moderno, via libera a tonalità decise, come i verdi e i blu più saturi.
Poi procedere per contrasti: ad esempio, un tavolo fatto con una lastra di legno grezzo abbinato a sedie in plexiglass trasparente, oppure una lampada in ferro battuto su una libreria bianca.

Vuoi Informazioni?

Inviaci adesso la tua richiesta, ti risponderemo in breve tempo.

info@maestridelcotto.it