Arredare riciclando
Le idee per la camera da letto

Nell’ottica di seguire uno stile di vita quanto più possibile sostenibile e rispettoso dell’ambiente, abbiamo cercato qualche idea interessante per l’arredamento della casa, che sia originale, fantasiosa e funzionale al tempo stesso.
Talvolta basta un pochino di creatività e si possono trovare delle soluzioni davvero geniali, per ottimizzare gli spazi e per dare nuova vita ad oggetti anche impensabili.

La camera da letto è una delle stanze della casa a cui si richiede sempre nuovo spazio: sembra che gli armadi e i guardaroba non bastino mai…forse rimpiccioliscono? E volendo evitare di comprare mobili su mobili a ogni nuova esigenza, vediamo come possiamo arredare la stanza da letto e valorizzarne gli spazi con alcune idee di riciclo creativo.

Cosa ci servirà per arredare la stanza da letto riciclando? Dobbiamo innanzitutto reperire alcuni attrezzi…niente paura, solo “ricette” facili, niente lavori complicati. Quindi giusto delle pinze, delle forbici, qualche chiodino e un martello. Ed ecco i materiali da riciclare che ci serviranno: linguette di lattine, stampelle di metallo, cassette della frutta e vecchi mattoni in cotto.

• Le linguette delle lattine
Non gettate mai le linguette delle lattine delle bibite! Possono essere utilizzate per raddoppiare lo spazio dentro il vostro armadio. Come? Basta infilarne una sul gancio di una stampella e nella sua seconda apertura si appende un’altra stampella, in modo da avere due capi appesi che occupano lo spazio di uno solo.

linguette lattine

• Le stampelle in metallo
Questo tipo di stampelle va bene giusto il tempo di riportare a casa gli abiti dalla lavanderia, dopodiché raramente vengono riutilizzate. Se invece ci ingegniamo un po’, possiamo farle diventare dei comodissimi sostegni per appendere le nostre scarpe, in modo da avere sempre un guardaroba in ordine, senza scarpe sparpagliate a terra. Ci serviranno solo un paio di pinze con cui tagliare la parte inferiore dritta della stampella di ferro; arrotoliamo poi le estremità all’insù in modo da potervi infilare le scarpe. Volendo, possiamo personalizzare il nostro lavoro con della pittura spray e delle decorazioni – fiocchi, cartoncini, ecc.

• Le cassette della frutta in legno
Le cassette in legno sono davvero funzionali alla creazione di stupende scaffalature: impilate le une sulle altre, in maniera lineare o sfalsata, creano delle bellissime pareti attrezzate che possono fare magari da libreria o anche da scarpiera.
Il legno grezzo di cui sono fatte, poi, può essere lasciato tale e quale per ricreare un’atmosfera naturale, oppure può essere dipinto in tutti i colori che vogliamo.

cassette frutta

• I mattoni vecchi in cotto
Per sfruttare tutto lo spazio possibile di una stanza dobbiamo ingegnarci a utilizzare anche le pareti in verticale. Come si fa? Con le mensole, che possiamo realizzare proprio riciclando tanti vecchi mattoni o pianelle in cotto. Basteranno delle semplici staffe in metallo su cui fissare i mattoni o le pianelle e le mensole saranno pronte ad arricchire le vostre pareti, non solo di spazio, ma anche di quel calore rustico che solo il cotto naturale sa dare.

Vuoi Informazioni?

Inviaci adesso la tua richiesta, ti risponderemo in breve tempo.

info@maestridelcotto.it