COTTO CON COTTURA A LEGNA
La differenza tra una cottura a legna e una cottura a gas del cotto fatto a mano

La Maestri del Cotto produce il suo materiale esclusivo seguendo fedelmente il metodo etrusco, che consiste nel lavorare manualmente attraverso battitura le argille negli stampi in legno dei formati. E' un lavoro che richiede forza ed abilità nell'eseguire schematicamente lo stesso processo di lavorazione manufatto dopo manufatto, così per ogni singolo pezzo.

La seconda operazione che viene compiuta sul cotto per attuare fedelmente la produzione secondo metodo etrusco è la cottura a legna oltre i 1000°C.

La differenza tra una cottura a legna e una cottura a gas sta soprattutto nell'aspetto estetico del manufatto in cotto.
La cottura a gas fa si che il manufatto assuma un colore più omogeneo, statico.
La cottura invece a legna dona delle sfumature che mettono in risalto il pregiato manufatto a seconda di dove arriva a toccarlo la fiamma nel forno e sottolinea la finitura di superficie. Prevalentemente viene usato legno di castagno, che ha nelle tonalità di sfumature più esaltanti.

La cottura per entrambi i procedimenti dura cinque giorni più altri due di raffreddamento del cotto. I forni vengono aperti al settimo giorno ed i manufatti pronti per essere correttamente imballati e consegnati.
La Maestri del Cotto utilizzando solo qualità di argille di profondità senesi assicura per il suo prodotto compattezza e resistenza CERTIFICATA!!!


Contattaci per un preventivo gratuiti o chiamaci al numero 0578/248280.

Per informazioni immediate, RISPONDE IL TITOLARE!
Alessandro Piazzai 348/3419106




SCOPRI LA PRODUZIONE IN FORNACE



VEDI IL NOSTRO CATALOGO PREZZI
Vuoi Informazioni?

Inviaci adesso la tua richiesta, ti risponderemo in breve tempo.

info@maestridelcotto.it