Cotto: tutti i segreti
per la cura e la pulizia

Pavimenti in cotto 26 ago 2019

Il cotto è un materiale naturale e traspirante e come tale richiede una pulizia delicata ed altrettanto naturale.
La maggior parte dei prodotti per la detersione in commercio sono estremamente aggressivi nei confronti del cotto, quindi sarebbe meglio evitarli, preferendo a loro prodotti naturali, eco-biologici, o addirittura fai-da-te.
Esattamente! I cari vecchi rimedi e trucchi della nonna sono i migliori alleati per la cura e la pulizia del cotto.

È questo il segreto per mantenere sempre bello e sano il vostro pavimento in cotto, come appena posato.
D’altra parte, nella maggior parte delle case italiane, il cotto è stata l’unica pavimentazione disponibile utilizzata per secoli. Quindi le massaie di uno, due e più secoli fa, come facevano a prendersene cura?
E come hanno fatto poi quegli stessi pavimenti ad arrivare integri o quasi fino ai giorni nostri?

Secoli addietro di certo non si disponeva di detergenti miracolosi o di costosi macchinari per la pulizia: pochi e semplici ingredienti di origine naturale svolgevano lo stesso compito che oggi faremmo svolgere a litri e litri di detersivi chimici.

Proviamo anche noi a prenderci cura del nostro pavimento in cotto con i segreti delle nonne.
Per la pulizia quotidiana del pavimento in cotto potremmo utilizzare un detergente fatto da noi, in un paio di minuti e con pochissimi ingredienti che di solito già abbiamo in dispensa, quindi spendendo pochissimi centesimi.
Basta prendere un secchio con due litri di acqua tiepida o calda e aggiungerci ½ bicchiere di aceto e qualche scaglia di sapone vegetale neutro – di Marsiglia, mescolando bene fino a che non si sarà sciolto del tutto. Per dare un po’ di profumo e sfruttare le sue proprietà disinfettanti, si possono aggiungere al nostro detergente anche alcune gocce di olio essenziale di limone, ma è opzionale.
Questo detergente dal costo irrisorio è efficacie nella pulizia del pavimento in cotto, rispettoso delle sue caratteristiche naturali, dell’ambiente e di noi stessi e può essere utilizzato non solo per le pulizie quotidiane all’interno della nostra casa, ma anche sul cotto da esterno.

In genere il cotto da esterno è più ruvido e sporco di quello che abbiamo all’interno di casa. Il nostro detergente naturale sarà ugualmente efficacie anche su questo tipo di cotto; va però utilizzato in maniera diversa.
Basta versare il detergente sul pavimento e strofinare con uno spazzolone senza straccio e poi rimuovere i residui della pulizia solo con acqua.

Per mantenere il cotto sempre brillante e luminoso, ogni tanto ci si deve armare di pazienza e cospargerlo di cera d’api o di olio di lino: quest’operazione serve sia a ravvivare il suo aspetto che a proteggerlo dagli inconvenienti – le temute macchie.

Leggi anche

Pulire un pavimento in cotto da esterno

Vuoi Informazioni?

Inviaci adesso la tua richiesta, ti risponderemo in breve tempo.

info@maestridelcotto.it