Pavimento Riscaldato in Cotto

Il cotto è il miglior materiale per realizzare l'impianto di riscaldamento a pavimento

La nostra Azienda ha l'esclusiva Nazionale per la Posa in Opera a Spolvero di Calce per i pavimenti riscaldati.
Questo speciale sistema di posa ci permette di ancorare il manufatto direttamente sull'impianto di riscaldamento a pavimento. Eliminando l'uso della colla e di conseguenza le dannose esalazioni chimiche, garantendo la massima traspirabilità del pavimento per un caldo sano e asciutto.

Il nostro sistema è
Ecologico, Funzionale, Traspirante ed Economico
inoltre esalta al massimo le capacità di conduzione e soprattutto di mantenimento di calore grazie al nostro cotto artigianale

Vantaggi della posa con cotto

Economica:
Si evita l'acquisto di colle, stucchi e idrorepellenti.
Nessuna esalazione chimica:
Con la posa in opera dei pavimenti riscaldati con la calce si evitano le esalazioni delle componenti chimiche comunemente presenti nei collanti.
Massima trasmissione del calore:
Senza lo strato di colla (circa 1 cm) che si interpone tra la "serpentina scaldante" e il manufatto il pavimento ottiene una maggiore traspirabilità del calore.

Schema di conducibilità dei materiali edili

per la costruzione di pavimenti per riscaldamento a pavimento.
TIPOLOGIA λ w/mK
Cotto 0,90
Granito 3
Linoleum 0,18
Ardesia 1,7
Moquette 0,09
Parquet 0,18
Resina 0,23

Perchè realizzare il pavimento in cotto?

due motivi per preferire il cotto agli altri materiali per un pavimento

Trasmissione ed accumulo di calore

Il cotto è il miglior mantenitore e conduttore di calore che esiste in natura, non a caso è da sempre utilizzato per la costruzione di forni e stufe grazie alla straordinaria inerzia termica. L'inerzia termica del manufatto permette di immagazzinare calore e rilasciarlo gradualmente nel tempo; l'energia ricevuta viene immagazzinata e rilasciata smorzando i picchi di temperatura e differenziandoli nel tempo.
Al contrario, il legno è comunemente da sempre usato nell'edilizia per le sue caratteristiche di ISOLANTE TERMICO e quindi non ha senso usarlo in caso di riscaldamento a pavimento.

Effetto equilibrante sul clima

Il cotto è un materiale con particolari caratteristiche igrotermiche. I materiali porosi come il cotto fatto a mano sono igroscopici, in grado cioè di assorbire l’umidità ambientale e corporea, specialmente se cotto a legna, esercitano un effetto equilibrante sul clima dei locali. I pavimenti con finiture sintetiche, come il gres porcellanato o il parquet prefinito, sono invece quasi completamente impermeabili e il loro effetto sul clima è piuttosto negativo, dato che ne aumenta l’umidità interna, che di conseguenza si riverserà sull'ambiente.

 

Posa per pavimenti riscaldati

La nostra Azienda stipula preventivi personalizzati gratuiti con materiali ai vantaggiosi prezzi di Fornace, sia sul solo prodotto che per il chiavi in mano.

Richiedi informazioni
Se desideri maggiori informazioni chiamaci al + 393483419106 oppure inviaci la richiesta tramite il form di contatto

-------------

1Trasmissione del calore

Il legno come in un pavimento in Parquet è comunemente da sempre usato nell'edilizia per le sue caratteristiche di ISOLANTE TERMICO e quindi non ha senso usarlo in caso di riscaldamento a pavimento.
Inoltre i listoni di parquet in commercio si spacciano per legno ma sono dei prefiniti, dalla composizione alquanto incerta e considerando che il calore salendo trascina con se tutto quello che trova, lasciamo a voi la conclusione. Parliamo esclusivamente di Parquet prefinito, perché il legno massello è sconsigliatissimo anche dalle stesse aziende produttrici.

2Effetto accumulo di calore

Infatti, già le vecchie civiltà avevano percepito le straordinarie caratteristiche di conducibilità (Tabella) e soprattutto di mantenimento di calore del cotto fatto a mano (cotto a legna), non per altro materiale da sempre utilizzato per la costruzione di forni e stufe grazie alla straordinaria inerzia termica.
L'inerzia termica del manufatto permette allo stesso di accumulare calore e rilasciarlo gradualmente nel tempo; l'energia ricevuta viene immagazzinata e rilasciata smorzando i picchi di temperatura e differenziandoli nel tempo. La presenza della massa assicura degli indiscussi vantaggi.

3Caratteristiche igrotermiche

I materiali porosi come il cotto fatto a mano sono igroscopici (in grado cioè di assorbire l’umidità ambientale e corporea), specialmente se cotto a legna, esercitano un effetto equilibrante sul clima dei locali. I pavimenti con finiture sintetiche sono invece quasi completamente impermeabili come il gres porcellanato o il parquet prefinito e il loro effetto sul clima è piuttosto negativo, perché ne aumenta l’umidità interna, che di conseguenza si riverserà sull'ambiente.

Catalogo Maestri del Cotto

seleziona la tipologia di cotto
Vuoi Informazioni?

Invia adesso la tua richiesta.

info@maestridelcotto.it